Come Conquistare Una Ragazza

come conquistare una ragazzaCome conquistare una ragazza? Come sedurre una donna fidanzata? Come avere successo con le donne? Come far innamorare una tua amica? Tutte queste domande hanno solo una risposta.

Dipende da te.

Per conquistare una ragazza non bisogna commettere degli errori pacchiani, ma come dice il proverbio: sbagliando si impara. Per questo motivo puoi apprendere le tecniche e i consigli giusti proposti in questa pagina e nelle risorse sulla conquista di una donna che ti mettiamo a disposizione.

Innanzitutto è chiaro come il sole che non si può conquistare una donna rimanendo completamente passivi.

Una donna non si butta volentieri e difficilmente fa la prima mossa, perché la natura l’ha disegnata così, c’è poco da fare. Molti uomini si comportano da ragazzini e sono comunque convinti che questo comportamento della ragazza equivalga a una mancanza di interesse, tutt’altro. Nella realtà la donna trasmette dei chiari segnali di interesse, che bisogna saper cogliere. Ma è anche vero che non bisogna aspettare questi per conquistarla.

Come conoscere delle ragazze

Il passo iniziale è spesso segnato dalla necessità di conoscere nuove ragazze. Le situazioni che si creano possono essere particolari. A volte si vuole conquistare la collega di lavoro o di studi, a volte ci si mette in testa di sedurre una donna sposata o fidanzata. Capita spesso che ci si invaghisca di una ragazza che non si conosce. A questo punto l’esigenza primaria è quella di stabilire una qualche forma di contatto con lei.

Fortunatamente, rispetto a molti anni fa, le opportunità concesse dalle nuove tecnologie danno la possibilità di approcciare una ragazza magari partendo da amicizie comuni. Ad esempio, su Facebook può essere utile contattare una ragazza che non si conosce, facendo appello al fatto che l’hai vista in un determinato posto e che quel posto ha un significato anche per te.

Va sempre tenuto conto che quasi mai le cose accadono per caso, e quando questo succede, diamo il merito a parole grosse come Destino, Serendipità, Caso. Di sicuro bisogna avere molta fortuna perché la ragazza che ci piace si presenti a noi spontaneamente, bisogna invece inventarsi qualcosa.

Come conquistare una ragazza: devi creare interesse

Una volta che hai conosciuto una donna o se già la conosci, devi fare in modo che rimanga attratta da te, per un qualsiasi motivo. Per generare attrazione devi creare interesse. Se per tutta la tua vita sei stato un ragazzo timido, convinto che le donne si interessassero automaticamente a te, be’ non funziona così.

Se non riesci a renderti interessante non cambierà mai nulla, né con le preghiere, né puntando su degli abiti nuovi. Se l’andazzo è stato questo per gran parte della tua vita ormai avrai capito che le cose crescendo tendono solo a peggiorare. Serve dunque un profondo cambiamento, che non devi tanto operare su te stesso come persona o come carattere; non è un mondo dove i timidi vengono condannati alla solitudine, tutt’altro! E non è un mondo popolato da George Clooney o da super ricchi.

Quello che devi capire, fondamentalmente, è come “funziona” una donna. Capire le donne è il minimo, perché spesso i ragazzi (e gli uomini, che dovrebbero essere più maturi) sono convinti di poter comprendere le ragazze applicando ad esse i loro schemi di pensieri. Niente di più sbagliato. Basta commettere dei madornali errori basati sul fatto che tu non capisci come si comporta una donna.

Le donne amano essere cercate su questo non ci sono dubbi, e alle ragazze piacciono molto i ragazzi, sia per una storia romantica (in genere sono più attirate dall’aspetto emozionale della vicenda), sia per un’avventura intesa con lo scopo di avere rapporti sessuali. Siccome non tutti sono Brad Pitt e non tutti sono ricchi sfondati (e Brad Pitt è bello e pure ricco sfondato, maledizione a lui) è necessario sforzarsi di piacere. Ma per piacere alle donne non è necessario essere ricchi e belli, occorre essere anzitutto naturali, originali, allegri e fiduciosi nei propri mezzi.

Conquistare una ragazza fidanzata o sposata

Se vuoi attrarre una ragazza impegnata, il compito diventa molto più arduo e obiettivamente bisogna prima capire se lei è felice nella situazione in cui sta. Inoltre, quando si è giovani, la sua relazione potrebbe essere tutto tranne che impegnativa. Se è a uno stadio molto avanzato della relazione, non vuol dire che stia per sposarsi con l’altro. Potrebbe anche essere arrivata al punto cruciale in cui decide di cambiare, proprio per non dover prendere la decisione definitiva. Le donne sono molto strane, ma non se potrebbe fare a meno.

Sedurre una donna sposata

C’è poi anche il caso in cui ci si invaghisce di una donna sposata e la si vuole a tutti i costi. Missione impossibile? Meno di quello che si pensi, le statistiche dicono che a tradire sono proprio più le coppie sposate che quelle fidanzate e il motivo è facile da capire: vincere la noia, l’abitudine, sfuggire da una trappola, mandare avanti il matrimonio rinunciando all’amore.

Ma non parliamo di questo, parliamo di generare attrazione e interesse adesso.

Primo passo: conquistare il suo interesse

Non esiste proprio che una ragazza fidanzata o una donna sposata si interessino a te di soprassalto. Quando mi è capitato di interessare delle ragazze fidanzate, nella maggior parte dei casi è dipeso dal fatto che le frequentavo spesso. Prima per motivi di studio, poi per motivi di lavoro.

Per cui la prima regola per conquistare una donna sposata o fidanzata è avere la possibilità di frequentarla, affinché lei inizi a fantasticare su di te. Le donne sono curiose per natura e soprattutto sono molto aperte alle novità e alle sorprese. A differenza degli uomini non si fanno intimidire dai preconcetti e dall’abitudine, per cui se a loro piace la compagnia di un uomo (esempio un collega di studi o di lavoro), lo frequenteranno senza imbarazzo.

Il punto qui è che la ragazza fidanzata deve poter notare la differenza tra te e la persona con cui sta, per cui devi essere una presenza positiva. Positiva però non significa rassicurante. Tutt’altro. La donna fidanzata, la moglie in un matrimonio che è nulla di speciale, ha già la sicurezza del compagno, del marito, quindi cerca altro.

Quello che gli devi dare è un senso di novità, di insicurezza. Una donna impegnata sta già passando del tempo ad avere il pieno controllo della sua relazione, soprattutto se questa è stabile, per cui devi veramente inventarti qualcosa. Ed ecco intanto quello che può aiutarti.

Non devi avere paura di lei, né sentirti a disagio o in soggezione, anche rispetto al fatto che sei interessato. L’interesse che provi per lei dev’essere mascherato. Ricordi Dante con Beatrice? Era interessato a lei, ma ha usato una donna schermo. Inoltre ha sempre scritto per lei, ma in modo talmente allegorico che la sua opera è un capolavoro della letteratura mondiale.

Scherzi a parte, devi ricordarti di essere un maschio alfa nella sua situazione. E se ancora non lo sei diventato, devi agire come se lo fossi. Una ragazza fidanzata che potrebbe lasciare il proprio compagno, spesso lo fa per mancanza di attenzioni. Sono quelle che le devi dare tu, in modo sottile, non esagerato, riempiendola di piccole attenzioni. Semplici gentilezze, niente smancerie.

Per il resto devi applicare le regole della seduzione in generale.

Non devi cercare conferme dalla ragazza

L’errore principale che si commette quando si tenta di generare attrazione, di creare interesse in una donna è sicuramente quello di svendersi. La tentazione di mettersi in mostra è così alta, che spesso si finisce per mettersi troppo in mostra, assoggettandosi al giudizio della ragazza. In pratica, ogni mossa che facciamo è volta a ottenere la sua attenzione, a cercare conferme da lei. Questo è incredibilmente sbagliato, perché che tu ci creda o no, la natura ha obbligato le donne a cercare le conferme presso gli uomini e non il contrario. Cioè sono le femmine a ricercare l’attenzione del maschio, in particolare del maschio alfa dominante di cui parlo nell’apposita sezione.

Come mostrare il giusto interesse

Quindi la domanda sorge spontanea: perché cavolo mi devo preoccupare di ottenere le conferme da una ragazza, quando la natura imporrà a lei di cercare conferme nei ragazzi? La risposta immagino la sappiate. Va anche detto che bisogna generare tensione, e la tensione la si ottiene cercando di depistare la ragazza.

Se si è troppo manifesti ci si svende e la donna capisce immediatamente che siete interessati a lei, per questo motivo vi assegnerà un valore molto basso. Per natura siamo portati a desiderare maggiormente le cose che non possiamo ottenere, è un meccanismo di sopravvivenza sociale, che ci porta ad ammirare chi possiede molto, nella speranza che solidarizzando ne otteniamo un vantaggio.

Allora per quale motivo concedere alle donne questo inutile vantaggio. Come conquistare una ragazza se lei sa già tutto e ci considera molto meno di quello che valiamo? Non bisogna dare conferme, bisogna tenerla sulle spine.

Il segreto della seduzione di una donna

Questo è veramente il Sacro Graal, il segreto della seduzione, capire questo concetto significa fare passi da gigante su come conquistare una ragazza. Volete una prova inconfutabile di questo comportamento tipicamente umano? Se non avete esperienza nel campo dei rapporti femminili sicuramente non vi sarete mai accorti di tutto ciò, ma se pensate un attimo al comportamento femminile in genere, di certo non vi sarà sfuggito che le donne perdono molto tempo e molto denaro per farsi belle. Ci può essere la crisi economica più micidiale della storia, ma le industrie cosmetiche andranno sempre avanti.

Questo fatto indica da solo che le donne sono alla ricerca costante di conferme, vivono letteralmente per esse, perché la natura le ha messe in una posizione incredibilmente delicata. Sono loro a dover scegliere i compagni con cui procreare, ma per farlo devono fare una scelta tra varie possibilità. E sono disposte a fare una scelta pur di assicurarsi l’opzione migliore.

Solo le incazzate femministe possono sostenere il contrario, ma cento anni di femminismo (che pure è lodevole nella maggioranza dei casi), di prodotti cinematografici e letterari confezionati per il gusto femminile, non cambieranno di una virgola l’assunto centrale: le donne amano essere conquistate e desiderano essere conquistate e amano i maschi che sanno conquistarle.

Conquistarla si, ma niente zona amicizia

Un grande ostacolo per gli inesperti che vogliono diventare dei seduttori alle prime armi, è quello di cadere nella zona amicizia. Il rischio di creare un rapporto senza attrazione è molto alto, se non si capisce il valore della svendita.

Quindi se da un lato è necessario non svendersi, dall’altro è fondamentale non sopravvalutare la donna e il suo giudizio. Non perché la ragazza in oggetto non abbia valore, tutt’altro, ma sempre per quel discorso che bisogna metterla nella condizione naturale di cercare una conferma da voi. Quindi tra gli errori da evitare, che si possono scorrere nel report gratuito proposto qui sotto, c’è sicuramente quello relativo alla zona amicizia. Questo e altri errori ti stanno impedendo di conquistare una ragazza. Allora cosa stai aspettando?