Come approcciare una ragazza

Quali sono i segreti di un approccio corretto? Come si fa ad avvicinare in modo elegante, ma convincente una ragazza? Quali elementi psicologici entrano in gioco nell’approccio? Quali errori bisogna assolutamente evitare?

L’approccio è una linea di demarcazione tra chi ci vuole provare e chi non ha coraggio, ma anche chi ha coraggio sbaglia. La massima parte degli errori, una volta superata la barriera della paura, derivano da una scarsa attitudine, da inesperienza, dalla errata convinzione che bere prima di un approccio aiuti e ovviamente da scarse credenze.

tecniche di approccioSono molti i lettori che cercano delle frasi per conquistare una donna. Non funziona così. Non esistono frasi magiche, esistono dei modi di raccontare che fanno perno sulle emozioni, ma ovviamente queste arrivano dopo il classico momento nel quale bisogna rompere il ghiaccio. E come si fa allora a rompere il ghiaccio e iniziare una conversazione? Tutto dipende da come ci si trova, da dove ci si trova e da qual è la nostra compagnia e quella della ragazza che stiamo puntando. Molti ragazzi sono convinti che bisogna avere una spalla per conquistare. Ma il rischio più concreto è che la spalla sia inadeguata o che giochi un ruolo tutto suo, mettendovi a disagio. Il punto è che se si ha sufficiente confidenza e sfrontatezza una spalla è totalmente inutile.

L’apertura di una conversazione dipende dal luogo in cui ci si trova e dal fatto se la ragazza stia o meno compiendo qualche azione. Dipende dai casi. Pensiamo alla classica bella ragazza che frequenta la vostra palestra. L’occasione qui fornisce delle chiare opportunità, ma se la ragazza è molto bella è probabile che riceva attenzioni e tentativi d’approccio praticamente ogni giorno. Nel gioco dell’attrazione lei è probabilmente molto più esperta di un novizio, che ambisce a diventare un maschio dominante.

Quindi è fondamentale evitare delle brutte figure, evitare le solite frasi trite e ritrite, meglio puntare sul più scontato dei ciao, seguito da un’osservazione non banale. L’osservazione non può far perno sull’aspetto fisico della ragazza: è assolutamente banale dirle che è carina, fare apprezzamenti sul fisico, peggio ancora puntare a un preciso particolare. La cosa migliore è fare un’osservazione divertente dettata dalla situazione. Se entrambi state eseguendo un esercizio faticoso, potrete approcciarla con una “presa in giro” rispettosa, essendo, come si dice nei casi, cocky and funny, cioè sfrontati e divertenti. Una frase tipo “altri 10 di quelli e ti raccolgono con un cucchiaino”, detta con un sorriso che chiaramente denota l’intento scherzoso, è assolutamente azzeccata, sia come tempistica, sia come impostazione.

Per quale motivo? La state prendendo in giro, in maniera bonaria e sfrontata. Pensate a tutti quei perdenti che poco prima di voi, nei giorni scorsi, l’abbiano avvicinate dicendole quanto è carina, facendole comunque complimenti. La differenza è netta: presa in giro così, si sente appena sminuita, ma senza sentirsi offesa e ciò la costringerà ad affrontarvi, a darvi una risposta, a iniziare una conversazione che può tenersi su una corda scherzosa, divertente e questo è molto positivo. Se dite una cosa divertente e ne viene fuori una conversazione completa, dello stesso tenore, la strada è praticamente spianata. Il fatto di aver usato un’apertura scherzosa, “arrogante”, vi ha dato dei punti di vantaggio enormi: lei è bella e sa di esserlo, riceve troppi complimenti e modalità di approccio praticamente uguali ogni giorno, poi arriva uno che la prende in giro dandole della debole, ma in modo scherzoso. Usando metafore, costringendola a figurarsi quello che avete appena detto. Questo tipo di coinvolgimento emozionale dev’essere aumentato nel tempo, durante la conversazione, ma utilizzando quel meccanismo di avvicinamento e repulsione, tipico di un flirting. Si deve scherzare, ma “disprezzare”, senza mai cadere nell’insulto e nella volgarità.

Se volete conoscere metodi simili a questi non resto che scaricare il report completo, che vi consentirà di accedere al materiale indispensabile per apprendere le migliori tecniche di approccio.

conquistare una ragazza