Corteggiare una ragazza, le regole da seguire

Non è semplice corteggiare una ragazza da zero, se la conosci appena o non sai se le piaci. I siti internet sono pieni di consigli che si assomigliano tutti, ma che hanno poca aderenza con la realtà e sembrano perlopiù tratti da film e serie tv.

Se ti interessa sapere come corteggiare una donna leggi queste poche, ma efficaci regole e vedrai che migliorerai di parecchio il tuo modo di rapportarti a una ragazza.

come corteggiare una donna

Le regole del corteggiamento ai nostri tempi

Il corteggiamento varia a seconda dei tempi e dei costumi. Se guardi un film anni Settanta, una di quelle commedie sexy con Lino Banfi, puoi notare come il corteggiamento è basato su complimenti espliciti, fischi e lazzi. Se oggi ti comporti così o ti becchi una denuncia per molestia oppure uno schiaffo.

I matrimoni combinati erano la regola fino a un secolo fa, quindi il corteggiamento aveva lo scopo di far sapere alla promessa sposa che c’era un vero interesse romantico dietro quello economico.

Oggi è tutto diverso. Prima di tutto devi pensare che il corteggiamento, o il provarci con una serie di atti in sequenza, è un mezzo che deve portare al fine, qualunque sia lo scopo che ti sei dato. Andarci a letto o sposarla fa poca differenza se non fai nulla di concreto.

In secondo luogo, corteggiare significa agire, come spiegato nel corso “Super Selezione – Nella mente di una ragazza“, corteggiare e non dare seguito equivale a scavarsi la fossa della zona amicizia con le proprie mani.

Una volta che hai deciso di agire, premi a fondo sul pedale, perché fermarsi equivale a tornare alla casella di partenza.

  1. Innanzitutto corteggiare significa esplicitare un interesse sessuale o romantico (o ambedue come quasi sempre capita). Non la stai corteggiando tanto per farle capire che ti piace. La stai corteggiando perché vuoi stare con lei.
  2. Quindi ne consegue che non la stai corteggiando solo per sapere se è disponibile, ma perché concretamente vuoi stare con lei. Questo momento è decisivo perché ti propone come un’alternativa valida e concreta. Lei deve accorgersi che la stai corteggiando, ma il corteggiamento deve essere concreto. Si inizia flirtando, ma poi devi ottenere un appuntamento.
  3. Ma alternativa a cosa? Alla sua vita da single o se sta con un altro, ma non è fidanzata per davvero, alternativa a quello che ha già ora. Se non ti proponi come un’opzione possibile, lei non si accorgerà mai di te, se non all’interno di una cornice amichevole. E non è questo quello che vuoi.
  4. Corteggiare dunque significa “fare sul serio”. Cioè mettere in atto una serie di azioni e di frasi che hanno lo scopo di farti considerare come una opzione più che valida. Il dopo si vedrà dopo. Se lei non vuole impegnarsi e vuole fare solo sesso, dovrai per forza accettare, anche se ne sei innamorato perso. Potrebbe cambiare nel futuro, ma importante è che facendo sul serio, in qualche modo obblighi te stesso a fare delle mosse. Ma quali?
  5. La prima vera mossa, la più importante è quella di darti dei confini. I confini rispetto al tuo modo di interagire e di fare con lei. Non devi essere disponibile per tutto. Non sei un amico. Sei uno che ha uno specifico interesse sessuale o romantico, quindi la vedi quando questo specifico interesse può essere reso ancora più esplicito.
  6. La tua disponibilità è in relazione ai confini, se la vedi troppo spesso diventi una presenza abituale. Se accosta la tua presenza all’abitudinarietà è possibile che diventiate amici. Per cui ogni contesto al di fuori dell’abitudinarietà è quello buono per passare a una vera fase di corteggiamento.
  7. Trasporta l’azione a un livello intimo-emotivo. Che tradotto in modo semplice significa: organizza qualcosa in cui tu e lei possiate rimanere da soli e condividere un’esperienza ad alto impatto emotivo. Esiste un’ampia gamma di emozioni che puoi sollecitare: la gioia, la paura, l’eccitazione, la sorpresa, l’ammirazione, la nostalgia. Ma anche la noia, il disgusto, il disprezzo, il rigetto. Se è una ragazza legata a un particolare luogo o periodo, glielo puoi far rivivere. Morale della favola: non essere passivo, non pensare a formule di corteggiamento a distanza che non contemplano la tua presenza.
  8. Devi entrare nella sua vita, ma anche lei deve entrare nella tua. L’intimità presuppone che tu ti interessi a lei e lei si interessi a te. Il modo migliore è stabilire un ponte tra queste due porte. Chiedile di lei, cerca di capire quali sono i suoi sogni, se non sai come fare leggi l’articolo dedicato a cosa chiedere a una ragazza, ma fai anche in modo che lei chieda di te. E come puoi farlo questo? Parlando dei tuoi progetti a breve termine, a patto che siano interessanti. Così che si ricordi e ti chieda in proposito. Questo reciproco interessarsi alle cose dell’uno e dell’altra è fondamentale perché equivale a mettere due piatti nello stesso tavolo.
  9. Nella fase di flirt devi farle prefigurare la possibilità di stare con te. Parlare di una cosa significa evocarla nella mente. Devi giocare con le emozioni, anticipando quello che accadrà. Se le scrivi di notte, quando è più significativo, non ti limiterai al banale “cosa stai facendo” o “ti stavo pensando” o peggio ancora alla comunissima “buonanotte” che vorrebbe dire tutto, ma in realtà non dice niente. Se devi dire delle bugie, dille, ma scrivile: “questo pomeriggio sono passato davanti a un ristorantino, non si vedeva nemmeno, poche sedie fuori, e mi sono subito immaginato a come sarebbe se cenassimo insieme una sera, secondo me è un tipo di cucina che può piacerti”. È solo un esempio, ma il concetto è chiaro. Devi spingere sul pedale delle emozioni e farla viaggiare con la mente.
  10. Non fare il bravo ragazzo e comportati da maschio alfa, ammesso che significhi qualcosa. Non riempirla di fiori e di complimenti a catena, non invaderla di messaggi che vorrebbero dire tutto ma non dicono niente. Il gesto più importante che puoi fare per farle capire che ti piace e sondare la sua disponibilità è fare qualcosa insieme, proporle di vivere un’emozione insieme. Quindi, se proprio devi spendere soldi, usali per condividere qualcosa insieme a lei, e vedrai che il tuo corteggiamento salirà di livello.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.