Il linguaggio delle donne

Quando le donne dicono NO vuol dire SI. Ho sentito questa frase un sacco di volte che alla fine l’ho considerata alla stregua di una leggenda metropolitana, e obbiettivamente lo è. Nella realtà le donne – scrutando l’uomo e “schedandolo” – assumono dei comportamenti particolari che possono essere catalogati parte nella semplice reattanza, che riguarda tutti (es.: vi siete organizzati per la serata in casa, da soli, un amico vi chiama per uscire e rispondete NO in modo spontaneo, ma del tutto irrazionale, non dando tempo al vostro amico di spiegare), parte nel complicato meccanismo comportamentale determinato dalle pressioni esterne e dalle pulsioni interne, in particolare tutti combattiamo con i “suggerimenti” del sistema limbico.

Di sicuro se una donna non vuole uscire con voi non vi dice che vuole farlo, per cui, ragionando al contrario si può dire che se le donne dicono NO è NO, solo che non ve lo dicono direttamente.

Il caso classico è quello del rimando. Quando le donne rimandano vi stanno dicendo NO. Non vi stanno dicendo SI, né stanno rimandando perché sul serio pensano che sia meglio fare una cosa insieme più in là. Il fatto che non la vogliano fare adesso è molto più importante.

Ricordo che all’inizio io mi trovavo spesso in queste situazioni e anziché reagire nel modo più intelligente (lasciar perdere), aggravavo la mia condizione insistendo, una cosa che le donne mal sopportano, considerandolo immaturo. Prima di diventare l’uomo che non deve chiedere mai, ho dovuto combattere alla grande con scenari del tipo:

“Ti chiamo questo pomeriggio che usciamo a prendere un gelato insieme”
“Non va bene oggi, ti chiamo io nei prossimi giorni, così usciamo, okay?”

Questo è veramente uno schema classico. La cosa migliore da fare in questi casi non è aspettare una chiamata o un SMS che non arriverà mai, perchè la soluzione dell’enigma è nel suo primo rifiuto. Credetemi, se una donna è attratta da voi coglierà al volo l’occasione, perché non aspettava altro.

Come puoi evitare situazioni del genere?
Queste situazioni piuttosto tipiche capitano perchè l’uomo non è riuscito a scatenare il meccanismo che genera attrazione. E’ inutile cercare di uscire con una donna disinteressata. La cosa migliore da fare è generare interessa, ma per innescare questo incendio occorre la scintilla giusta, occorre cioè rendersi attraenti e mettere in moto la seduzione, sapendo pigiare i tasti giusti. Nelle prossime giornate i miei post inizieranno a farvi capire come fare.

2 thoughts to “Il linguaggio delle donne”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *