Il maschio ideale

La frase più comune che si sente in giro a proposito delle donne è questa: “alle donne piacciono gli stronzi”. Ricordate il testo della canzone “Teorema” di Marco Ferradini? E’ più o meno basata sullo stesso concetto. Ma è vero questo luogo comune? Assolutamente no, anche se ci vuole poco a farsi definire “stronzo”, soprattutto se la donna in questione ha poca esperienza oppure ha avuto la sfortuna di stare insieme a un fortunatissimo maschio beta, che l’aveva attirata nemmeno lui sa come. La verità è che alle donne piacciono gli uomini decisi, forti, simpatici, di successo, socievoli, allegri e di carattere. Le donne sono interessate principalmente a questi aspetti, nei quali ovviamente la bellezza fisica rappresenta un’esaltazione di alcuni connotati, anche se lo è in misura minore a quanto si pensi.

L’apparenza però conta e la bellezza o l’aspetto curato sono un fattore importante e ve ne renderete conto leggendo le risorse messe a disposizione in questo sito.

L’identikit del maschio alfa è dunque fatto:

– Aspetto curato

– Allegro e socievole (in grado di tenere la conversazione e di svettare sugli altri per argomenti proposti e commenti, in grado di imporre il proprio punto di vista)

– Deciso e non malleabile, forte di carattere, incline a dominare la scena

– Non chiede mai il permesso e si comporta come se non debba dare spiegazioni a nessuno

– Aperto e scherzoso, non svenevole e soprattutto disinteressato a quello che accade nel mondo che lo circonda, anche se lo controlla e si rende conto di tutto

Insomma, oltre alla bellezza c’è molto di più e dipende dai comportamenti, più che altro. Il che lascia significa che ci sono molte porte aperte dinanzi a voi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.