Non ho mai avuto una ragazza a 30 anni: cosa devo fare?

Se non hai mai avuto una ragazza a 30 anni potresti considerarti uno sfigato, ma non devi.

Anzitutto hai ancora tempo per rimediare. Avere 30 anni significa avere ancora tutta la vita davanti. E in più c’è un’altra buona notizia: peggio di così non potrebbe andare, visto che hai preso coscienza del problema.

L’inesperienza con le ragazze è comune, l’età è una variabile che dipende molto dagli ambienti e dai fattori di selezione delle ragazze, che cambiano anche secondo l’età.

Dei fattori di selezione di una ragazza se ne parla ampiamente nel corso di seduzione base gratuito, che puoi iniziare a seguire fin da subito e che ti consiglio come soluzione generale al problema.

Avere esperienze precoci è molto più raro che averle da adulto, diciamo nell’età da studente universitario.

In genere entro i 20 anni si hanno le prime esperienze complete. Poi cosa significa in concreto “avere una ragazza?“.

Nel tempo di relazioni a distanza favorite da internet, il concetto è sfumato. Ci sono coppie che per mesi non si conoscono e non hanno una intimità fisica. Al contrario questa nasce improvvisa tra due persone appena conosciute. Non c’è una regola scritta che dice “devi avere una ragazza entro una certa età” ma è chiaro che può essere molto frustrante non aver avuto ancora delle esperienze sessuali.

Di norma in questi casi accade che il ragazzo in difficoltà appena ne conosce una e lei ci sta, finisce per sposarla. Ed è una cosa comprensibile, anche se forse è meglio fare più esperienze prima di stare definitivamente con una persona.

Perché non sei mai stato con una ragazza a 30 anni?

Quando succede che non stai mai con una ragazza le situazioni di partenza, secondo l’esperienza, sono due:

  1. Hai una vita sociale normale, conosci tante persone, hai amici con cui uscire la sera, colleghi che ti trattano bene, ma non riesci a convincerne una tra quelle che conosci.
  2. Non hai una vita sociale regolare, sei incline a fare scelte escapiste, per cui trovi la tua dimensione nel tuo appartamento o nella tua stanza. Hai passioni solitarie che non incentivano la conoscenza di ragazze.

Nel primo caso non riesci a cogliere momenti e opportunità, probabilmente hai un concetto sbagliato delle ragazze, non capisci quando piaci e se non piaci non sai come fare a diventare attraente.

Il concetto di attrazione è ampio e come spiegato nel corso Super Selezione esso dipende principalmente da 4 fattori:

  • l’aspetto fisico (cui l’età in qualche modo è collegata, dato che incide su di esso);
  • la personalità e il carattere;
  • la reputazione sociale;
  • le risorse (soldi e capacità di spesa).

Nel secondo caso, la situazione è diventata così opprimente che, senza accorgertene, stai operando una rinuncia. È tipico di queste situazioni indulgere in attività in solitario, compreso l’eccessivo ricorso al porno e alla masturbazione, che non incentivano affatto la tua voglia di avere una donna.

In ogni caso, in queste situazioni, l’insicurezza la fa da padrona e ti sembra che ogni possibilità ti sia preclusa perché non credi di avere i mezzi per farcela.

In più questo aspetto diventa predominante, è il pensiero costante che svaluta il resto. Ad esempio, avanzi nel lavoro o inizi a lavorare, e pensi che sia bello, che potrebbe portarti delle gioie tra le quali anche una ragazza, ma poi quando non cambia nulla pensi che la tua vita è sempre la stessa, anche se in realtà è cambiata parecchio negli ultimi tempi.

Inoltre finisci per chiuderti in te stesso e non parlarne con nessuno, ricorrendo sempre più spesso alle bugie e alle mezze verità. Per evitare di dire bugie smetti di uscire perché anche interpretare la parte dello sfigato o di quello che non vuole impegnarsi dopo un po’ di tempo non ha senso, perché senti di non essere così. Senti di essere autentico, ma che questa autenticità fa fatica a essere rivelata agli altri.

Cosa devi fare per evitare che la situazione peggiori

Ovviamente la soluzione migliore sarebbe trovare una ragazza. Ma sappiamo bene che la soluzione non può essere rappresentata dal problema. Non è nemmeno il caso di accontentarsi dei modi di dire, tipo quello che dice che “prima o poi trovi l’anima gemella“.

E penso sarai stufo di mentire dicendo “non ho ancora trovato quella giusta”.

La prima cosa da fare è sgravarti del peso psicologico di tutto questo. È vero che non aver avuto ancora una ragazza ti mette in una condizione quasi anormale, alla tua età, ma non è così grave come pensi. Puoi già fare qualcosa.

  • Non devi confondere l’avere una relazione con fare sesso. A livello mentale tendi a fare coincidere le cose ed è normale, ma non è la stessa cosa. La seconda dipende dalla prima, ma spesso provi più vergogna per la seconda quando in realtà fare sesso è naturale e avviene proprio all’interno della cornice di una relazione (la profondità della stessa dipende dai casi).
  • Poi devi considerare che la tua vita non ruota intorno a questo elemento del non aver mai avuto una ragazza. Come spiegato bene nel corso Super Selezione, tutto il resto è molto più importante ed è più decisivo di quanto pensi.
  • Inoltre puoi trasformare il senso di frustrazione e di fallimento che ti accompagna, in una serena autocritica. È chiaro che c’è qualcosa che non va, ma quanto ne sai in proposito? Sei sicuro che dipende proprio da un motivo o non da un altro? E poi nell’autocritica costruttiva domandati: quanto stai veramente cercando di fare entrare una donna nella tua vita? Perché questo elemento è molto importante: avere una ragazza significa far entrare un’altra persona nella tua vita, aprirti completamente, fidarti di lei, dare affetto e riceverne. Non c’è solo il sesso.

Domandati: quanto sto facendo veramente per far entrare un’altra persona nella mia vita, che si fidi abbastanza dal voler fare sesso con me o, meglio ancora, condividere la sua vita con me, i suoi sogni, le sue aspirazioni, i suoi desideri? Sto facendo abbastanza?

Se non trovi una risposta a queste domande, che sono fondamentali per capire come mai ancora non hai avuto una ragazza a 30 anni o anche più, ti consiglio di partire con il Corso Base della Super Selezione. È gratuito e penso che possa contribuire a risolvere i primi problemi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.