Conquistare una ragazza con uno sguardo?

E’ possibile, mediante il semplice contatto visivo, conquistare una ragazza? La risposta è secca e deludente: NO. Potete avere anche i famosi occhi di ghiaccio e risultare molto seducenti, a prima vista, ma a meno che non vi troviate in condizioni eccezionalmente favorevoli (della serie: avete un bello sguardo, ma incrociate una ragazza che non fa sesso da 17 anni), uno sguardo non basterà mai.

Il tentativo di sfuggire all’approccio mediante conversazione porta a sperimentare queste particolari tesi che non hanno fondamento. Il timore di chiacchierare spontaneamente, in un appuntamento, di avvicinarsi e di oltrepassare il muro di tutte le nostre paure, fa fantasticare sul potere di alcune presunte tecniche di seduzione che appartengono più al mondo dei sogni che a quello della realtà. Anche conoscere via Facebook o MSN è un tentativo di sfuggire alla regola cardine che ha permesso a uomini e donne di riprodursi e di arrivare a 7 miliardi di individui. Non sono d’accordo quando si dice che le nuove tecnologie aiutano l’approccio. Al limite danno nuove occasioni, nelle quali a sguazzare sono principalmente i maschi alfa. Prima della mia conversione ero impacciato anche su MSN, ora bastano due chiacchierate per respingere i tentativi di estorcermi il numero di cellulare.

Con lo sguardo è impossibile conquistare semplicemente perché non si crea il ponte emozionale che ci porta al rapporto, all’infatuazione, al trasporto passionale. Impossibile pertanto conquistare una ragazza senza generare attrazione. Ovviamente un bello sguardo aiuta, come aiuta tutta la bellezza fisica, ma il potere di uno sguardo è nulla senza un confronto reale, vocale, con la donna che vogliamo conquistare.

Di sicuro per conquistare una ragazza occorre parlarle, conoscerla, stabilire un ponte emotivo. Lo sguardo allora può aiutare nell’approccio, ma non bisogna equivocare. Non è che facendo uno sguardo penetrante la ragazza sia più predisposta. Al contrario basta una rapida occhiata un’ora prima dell’approccio, evitando di indugiare e di guardare di straforo, per predisporre al meglio l’approccio. Quando vi avvicinerete, più tardi, la ragazza avrà sicuramente memorizzato il vostro sguardo, a meno che nel frattempo non si sia scolata 20 pinte di birra e ciò favorirà l’instaurarsi di una conversazione. Ma niente più. E tutto questo è talmente vero che potete tranquillamente conquistare una ragazza con una benda sugli occhi, dopo averci parlato per dieci minuti.

A patto che raccontiate bene perchè portate una benda sugli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *